Logo Logo
Benvenuti!

Benvenuto nella casa virtuale di ALBA, associazione senza scopo di lucro.
In queste pagine potrai conoscerci meglio e capire come lavoriamo.

Carissimi,
vi informo che per sopraggiunte e serie ragioni organizzative la Onlus ALBA è costretta a rimandare lo spettacolo previsto il 2 aprile a data da destinarsi.
A breve sarete informati sul nuovo appuntamento.
Eventuali rimborsi entro il 9 aprile presso il punto di acquisto.

Grazie,
Daniele Battaglia

ALBA presenta Apnea

Apnea

Cari amici di ALBA,
dopo il concerto di Natale a Serra San Bruno, in Calabria, torniamo con una nuova proposta: abbiamo ideato, con il regista Francesco Zecca, uno spettacolo su un testo della scrittrice Federica de Paolis incentrato sulla violenza contro le donne e i minori, con l’auspicio di contribuire a sensibilizzare le persone su questo tema.
Interprete d’eccezione, da sempre impegnata nella difesa dei diritti femminili, Lucrezia Lante della Rovere.

Domenica 2 Aprile alle 19.00, all’Auditorium Parco della Musica, l'attrice, reduce dal successo della tournée di Io sono Misia, sarà per la prima volta insieme al Sestetto Stradivari dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, che eseguirà dal vivo le musiche di Arnold Schönberg.

L’incasso dello spettacolo sarà devoluto alla ONG Differenza Donna e in particolare al progetto Empowerment Donne Migranti, un percorso innovativo di uscita dalla violenza attraverso l’ascolto e il sostegno da parte di operatrici e mediatrici culturali, l’accompagnamento allo screening sanitario per curare i traumi fisici e mentali causati dalle violenze subite e altre attività.

Apnea è la storia di una bambina di nove anni, la cui esistenza è sconvolta in seguito alla separazione dei genitori. [...] Apnea è una riflessione sulla violenza che germoglia nella vita degli adulti e dei bambini, generando altra violenza.

Vi aspettiamo!

Leggi l'articolo

Il tuo sostegno a ALBA

Il tuo 5 per 1000 ad ALBA

Cari amici,
devolvendo ad ALBA il 5 per 1000 della dichiarazione dei redditi, contribuirete al proseguimento delle attività della associazione.





Daniele Battaglia

Leggi l'articolo

Le borse di studio di ALBA

Ioan Juncu e Alexandra-Mihaela Matei

Sabato 21 maggio si è svolta cerimonia di assegnazione delle borse di studio di ALBA che sono andate a due giovani studenti: Ioan Juncu e Alexandra-Mihaela Matei (potete vederli sorridenti nella foto).

La cerimonia si è svolta presso il Lettorato di Italiano presso l’Università “Alexandru Ioan Cuza" di Iasi in Romania, alla presenza dei docenti, degli allievi dei corsi e della vice rettrice, oltre che di Daniele Battaglia, fondatore dell’Associazione ALBA.

I due studenti trascorreranno un periodo di studio in Italia presso l’Università per Stranieri di Perugia e poi continueranno a usufruire della borsa per proseguire i loro studi in Romania.

Ad oggi ALBA ha finanziato ben 21 borse di studio.

Leggi l'articolo

Samire e Rejan, benvenuti a Roma!

Rejan e Samire Cari amici,
vorrei esprimervi un sincero e profondo ringraziamento per la sensibilità, la disponibilità e la fiducia manifestate nei confronti delle attività dell'Associazione ALBA. La vostra partecipazione al concerto svoltosi presso l'Auditorium Parco della Musica lo scorso 10 Ottobre 2014 ci ha permesso di raccogliere dei fondi da destinare all'accoglienza e alla solidarietà, valori fondamentali del nostro agire.
La somma di € 5000 raccolta proprio in quell'occasione è stata destinata, quale contributo della nostra Onlus, per il progetto dell'Associazione Kim Onlus Adotta un bambino e la sua mamma”. In particolare il nostro aiuto andrà a sostenere le spese di viaggio e di permanenza in Italia per Samire e Rejan, una mamma e il suo bambino (nella foto) provenienti dal Kosovo, che staranno qui a Roma per un lungo periodo, superiore ai 3 mesi.
La vostra partecipazione è segno inequivocabile di sensibilità e di attenzione nei confronti di chi, come questi bambini malati, ha tanto bisogno di essere sostenuto per recuperare il diritto alla vita e alla realizzazione dei propri sogni. E l'Associazione Kim Onlus persegue, fra tante difficoltà, proprio questi obiettivi, impiegando risorse professionali, etica comportamentale e trasparenza. Accolgono minori gravemente ammalati provenienti da Paesi le cui strutture non consentono interventi terapeutici adeguati, costruendo un ponte di solidarietà e di assistenza tra questi bambini e le strutture specializzate che operano nella città di Roma, in stretta collaborazione con l'Assessorato alla Sanità della Regione Lazio, sostenendo le spese di viaggio e della loro permanenza, spesso di lunga durata.
Per questo la nostra Onlus ha deciso di sostenere il progetto Adotta un bambino e la sua mamma, perché è un progetto concreto, immediato che rispecchia in toto i valori a cui ci ispiriamo.

Daniele Battaglia

Leggi l'articolo

La biblioteca dell'Università di Iasi

La biblioteca del Dipartimento di Italianistica all'Università di Iasi Continua l'impegno preso da ALBA per la costruzione della biblioteca del dipartimento di Italianistica dell'Università di Iasi. Grazie al nostro aiuto, la biblioteca vanta più di 2000 titoli di autori italiani e la costanza dei volontari impegnati in loco ha reso possibile la digitalizzazione del catalogo e la realizzazione di un sito internet.