Logo Logo

Gli articoli per anno

2 aprile 2017

ALBA presenta Apnea

Apnea

Cari amici di ALBA,
dopo il concerto di Natale a Serra San Bruno, in Calabria, torniamo con una nuova proposta che testimonia e rafforza il nostro impegno nel sociale: abbiamo scelto un testo della scrittrice Federica de Paolis, incentrato sulla violenza contro le donne e i minori, con l’auspicio di contribuire a sensibilizzare le persone su questo tema, purtroppo largamente diffuso, dei nostri tempi e abbiamo ideato, con il regista Francesco Zecca, uno spettacolo con un’interprete d’eccezione, da sempre impegnata nella difesa dei diritti femminili, come Lucrezia Lante della Rovere.

Domenica 2 Aprile alle 19.00, all’Auditorium Parco della Musica, la nostra Associazione presenta Apnea, un atto unico di Federica De Paolis, per la regia di Francesco Zecca, interpretato da Lucrezia Lante della Rovere reduce dal successo della tournée di Io sono Misia (in cui dà voce ad una straordinaria figura femminile del '900, Misia Sert, pianista di origine polacca che fu musa ispiratrice di Marcel Proust, Toulouse-Lautrec, Renoir) e per la prima volta insieme al Sestetto Stradivari dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, che eseguiranno dal vivo le musiche di Arnold Schönberg.

L’incasso dello spettacolo sarà devoluto alla ONG Differenza Donna (che opera al fine di contrastare la violenza in Italia e nel mondo, con la convinzione che le donne possono essere una grande risorsa sociale solo se vengono rispettati i loro diritti e la loro dignità) e in particolare al progetto Empowerment Donne Migranti, un percorso innovativo di uscita dalla violenza attraverso l’ascolto e il sostegno da parte di operatrici e mediatrici culturali, formate in materia di persecuzioni per motivi di genere, l’accompagnamento allo screening sanitario per curare i traumi fisici e mentali causati dalle violenze subite attraverso una rete sanitaria che consente l’attivazione di percorsi sanitari specialistici, dei corsi di alfabetizzazione sulla lingua e sulla normativa italiana in particolare in materia di famiglia, l’assistenza legale per l’ottenimento della documentazione e del diritto di asilo, il sostegno alla genitorialità per aiutare le donna a recuperare fiducia ed autostima e migliorare le capacità comunicative con i figli e infine l’attività di orientamento al lavoro e l’attivazione di percorsi di inserimento sociale e lavorativo.

Di seguito alcune brevi note dell’autrice del testo dello spettacolo.

Apnea è la storia di una bambina di nove anni, la cui esistenza è sconvolta in seguito alla separazione dei genitori. Siamo nel 1980 quando Francesca cambia casa e viene catapultata in nuovo quartiere, una nuova scuola, il nuovo modus vivendi della madre. Dopo un interregno di dolore e silenzio, quando le cose sembrano andare per il meglio, una violenza strisciante eppure manifesta si affaccia nella vita delle due donne. La bestialità ha un ruolo fondamentale, è un vero e proprio personaggio che s'insinua nelle giornate, si moltiplica, e scivola via come essenza liquida. Eppure non è denunciata, cammina parallela: segreta e costante. Apnea è una riflessione sulla violenza che germoglia nella vita degli adulti e dei bambini, generando altra violenza, senza essere messa in discussione, accettata come gesto quotidiano: riconosciuta come lessico familiare. Il testo viene accordato alla musica di Schönberg - Verklärte Nacht - con cui spartisce i riferimenti drammatici inequivocabili: le voci degli strumenti riflettono quelle dei personaggi; le dissonanze, la malinconia, la normalità del dolore sono i punti in cui si incontrano le due partiture. Le pause e le riprese, come il trattenersi del fiato, l'apnea che precede la paura.

Vi aspettiamo!

Torna alle news|Torna su

2 giugno 2016

Il tuo sostegno ad ALBA

Il tuo 5 per 1000 ad ALBA

Cari amici,
devolvendo ad ALBA il 5 per 1000 della dichiarazione dei redditi, contribuirete al proseguimento delle attività della associazione.

Nel modulo, basterà indicare il numero di codice fiscale di ALBA ONLUS - 97628360584 e firmare nella sezione Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all'art. 10, comma 1, lettera a) del D.Lgs. n. 460 del 1997.

Con questo piccolo gesto potremo ancora fare tanto per i bambini e gli studenti.
Grazie a tutti voi per il vostro sostegno.

Daniele Battaglia

Torna alle news|Torna su

2 giugno 2016

Le borse di studio di ALBA

Le borse di studio di ALBA Sabato 21 maggio si è svolta la cerimonia di assegnazione delle borse di studio di ALBA che sono andate a due giovani studenti: Ioan Juncu e Alexandra-Mihaela Matei (potete vederli sorridenti nella foto qui sotto).

La cerimonia si è svolta presso il Lettorato di Italiano presso l’Università “Alexandru Ioan Cuza" di Iasi in Romania, alla presenza dei docenti, degli allievi dei corsi e della vice rettrice, oltre che di Daniele Battaglia, fondatore dell’Associazione ALBA.

I due studenti trascorreranno un periodo di studio in Italia presso l’Università per Stranieri di Perugia e poi continueranno a usufruire della borsa per proseguire i loro studi in Romania.

Ioan Juncu e Alexandra-Mihaela Matei Ad oggi ALBA ha finanziato ben 21 borse di studio. L’anno scorso sono state assegnate a due studentesse: Roxana Maria Cojocaro e Victoria Darii, entrambe ci hanno inviato delle testimonianze davvero toccanti.

Roxana: Essere studentessa all'Università per Stranieri di Perugia è stata un'esperienza indimenticabile. Non solo grazie a Perugia, che è senza dubbio una città con molto da offrire ai suoi visitatori, ma anche per tutto ciò che abbiamo imparato: la lingua, la cultura, l'arte, la gastronomia, la musica. Tutte queste cose, riunite in un luogo di così grande bellezza ti cambiano la vita per sempre e ti arricchiscono spiritualmente.

Victoria: L’anno scorso ho ricevuto la borsa di studio Loredana Battaglia e sono andata in Italia. È stata un’esperienza ricchissima, che mi ha portato solo cose positive: mi ha aiutato a migliorare il mio italiano, ho visto bei posti e incontrato persone meravigliose. Andare in Italia è come scoprire un tesoro culturale. La lingua, il popolo e i paesaggi indimenticabili sono tra le mille cose che ti fanno innamorare subito di questo paese. Ogni città italiana è parte viva della storia italiana, e lo stesso vale per Perugia. A Perugia puoi fare un tuffo nel passato ed è come se la storia si svolgesse sotto i tuoi occhi. Ma non solo, Perugia è anche una città meravigliosa, piena di giovani, di vita e di cultura.

Queste testimonianze, come altre che abbiamo ricevuto, non fanno altro che confermare la convinzione di ALBA, che poi era quella di Loredana, che la cultura sia un mezzo potente per unire i popoli, per facilitare lo scambio e il reciproco arricchimento tra tradizioni, lingue e costumi differenti.

ALBA prosegue così il suo impegno come unica realtà extra-universitaria che si dedica a finanziare borse di studio all'Università di Iasi.

Torna alle news|Torna su

13 febbraio 2016

Natale InCanto

Cari Amici dell’Associazione Alba,
in qualità di Presidente di questa Associazione e membro del gruppo di amici che l’hanno fondata ormai 18 anni fa, vorrei esprimere a tutti voi un sincero e profondo ringraziamento per la disponibilità, la sensibilità e la fiducia manifestate nei nostri confronti.
Il nostro impegno nella realizzazione di Natale InCanto, il concerto natalizio di beneficenza svoltosi presso l’Auditorium Parco della Musica lo scorso 18 dicembre, è stato ampiamente ripagato dalla copiosa affluenza al concerto, circa mille persone che hanno manifestato la condivisione di valori fondamentali come l’accoglienza e la solidarietà.
Il concerto ha avuto grande successo anche sui social media ottenendo migliaia di visualizzazioni per il video registrato durante il concerto in cui il Coro di Voci Bianche dell’Accademia di Santa Cecilia e l’Ensemble Voci Italiane, con ironia e spensieratezza, insolite per un ensemble classico, dopo essersi esibiti nei più bei canti della tradizione natalizia, hanno concluso la serata con un arrangiamento molto originale di Jingle Bells.

Natale InCanto, oltre ad aver regalato al pubblico in sala una serata all’insegna della grande musica con artisti di primo livello che si sono rivelati anche bravissimi intrattenitori, ha registrato un incasso di 4.000 euro, somma che verrà interamente devoluta alla Casa Famiglia Isla Ng Bata - L'Isola dei Bambini nelle Filippine che aiuta bambine di strada, alcune orfane e/o affette da disagio psicofisico e le fa vivere in un ambiente sereno e familiare, garantendo loro il diritto alla salute e all’istruzione.

Grazie ancora a tutti, continuate a sostenerci per aiutarci a dare vita ad altri importanti progetti di solidarietà!

Daniele Battaglia

Torna alle news|Torna su|Guarda foto e video

16 dicembre 2015

Un dolce Natale solidale con ALBA

Un dolce Natale solidale Cari amici,
Per queste feste natalizie ALBA ha il piacere di proporvi un panettone speciale, che sarà disponibile a partire dal 16 dicembre.

Il ricavato andrà ad allietare il Natale di alcuni bambini malati e in difficoltà, da sempre primario interesse di ALBA.
Scegliendo di sostenerci, riceverete un prodotto artigianale di ottima qualità: un panettone da 1 kg con uvetta e canditi, incartato a mano.

Per ricevere il panettone chiediamo un'offerta minima di € 18.

Per ordinare i panettoni, potete scriverci da qui oppure alla nostra mail.

Daniele Battaglia

Torna alle news|Torna su

16 novembre 2015

InCanto

Natale inCanto Cari amici,
sono lieto di invitarvi al concerto dell'Ensemble Voci Italiane, insieme al Coro di Voci Bianche dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretto dal maestro Ciro Visco, che si terrà venerdì 18 dicembre 2015 all'Auditorium Parco della Musica con brani di Bach, Brahms, Vivaldi, Rota, Schubert e tradizionali.
Il ricavato della serata sarà devoluto al progetto La salute è un diritto per la Casa Famiglia Isla Ng Bata - L'Isola dei Bambini, nelle Filippe.

Programma:

J. S. Bach Jesus bleibet meine Freude
F. X. Gruber Stille Nacht
I. Berlin White Christmas
Tradizionale Adeste Fideles
Bach/Gounod Ave Maria
J. Brahms Ninna Nanna
G. Kramer, M. Panzeri Pippo non lo sa
N. Casiroli Il pinguino innamorato
N. Rota Canto di Gloria
A. Vivaldi Gloria
Napoli Stella Stellina
Anonimo Gli angeli delle campagne
F. Schubert Mille cherubini in coro
J. Pierpont Jingle bells

I biglietti dell'evento sono in vendita al prezzo di 15€ presso il botteghino dell'Auditorium, nelle Ricevitorie e in prevendita telefonica TicketOne.

Call center TicketOne: 892 101
Info: 06 8082058

Vi aspettiamo venerdì 18 dicembre alle 20.30 presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma!

Daniele Battaglia

Torna alle news|Torna su

23 maggio 2015

DONA il tuo 5 per mille ad ALBA!

5 per 1000 Cari amici,
vorrei ringraziarvi per il vostro sostegno alle iniziative di ALBA. Negli ultimi mesi la nostra associazione ha sostenuto vari e importanti progetti.
A cominciare dal 10 ottobre 2014 con il concerto svoltosi presso l'Auditorium Parco della Musica che ci ha permesso di raccogliere dei fondi da destinare all'accoglienza e alla solidarietà: la somma di € 5000 è stata destinata al progetto dell'Associazione Kim Onlus Adotta un bambino e la sua mamma”. In particolare il nostro contributo ha sostenuto le spese di viaggio e di permanenza in Italia per Samire e Rejan, una mamma e il suo bambino provenienti dal Kosovo che si trovano a Roma (per importanti cure mediche) da oltre 6 mesi.
Sempre all'Associazione Kim sono stati destinati altri € 1000 pochi giorni fa.
Nel mese di marzo ALBA ha sostenuto la campagna Ridi la Pasqua: il ricavato dalla vendita delle Uova di Pasqua è andato a sostenere le attività dei CLOWN DOTTORI della Cooperativa sociale Ridere per Vivere – Lazio nei reparti pediatrici di Roma e provincia.
Pochi giorni fa sono stati versati € 1000 all'Associazione Orient@menti che porta avanti una serie di iniziative ed attività di divulgazione e di approfondimento delle culture del subcontinente indiano. In particolare, il nostro contributo è stato destinato alla scuola di Lamayuru in India, in Ladakh, per l'acquisto di materiale didattico per tutti gli alunni della scuola e dell'asilo e per l'avvio dei lavori di ristrutturazione dell'edificio scolastico che, ad oggi, versa in pessime condizioni.
Attualmente ALBA si sta occupando di finanziare borse di studio per ragazzi bisognosi in Romania, in particolare stiamo organizzando il viaggio e l'iscrizione di uno studente presso l'università di Perugia.

Spero che riusciate a sostenerci ancora.
Vi ringrazio nuovamente

Daniele Battaglia

Torna alle news|Torna su

16 marzo 2015

Samire e Rejan, benvenuti a Roma!

Samire e Rejan Cari Amici,
vorrei esprimervi un sincero e profondo ringraziamento per la sensibilità, la disponibilità e la fiducia manifestate nei confronti delle attività dell'Associazione ALBA. La vostra partecipazione al concerto svoltosi presso l'Auditorium Parco della Musica lo scorso 10 Ottobre 2014 ci ha permesso di raccogliere dei fondi da destinare all'accoglienza e alla solidarietà, valori fondamentali del nostro agire.
La somma di € 5000 raccolta proprio in quell'occasione è stata destinata, quale contributo della nostra Onlus, per il progetto dell'Associazione Kim Onlus Adotta un bambino e la sua mamma”. In particolare il nostro aiuto andrà a sostenere le spese di viaggio e di permanenza in Italia per Samire e Rejan, una mamma e il suo bambino (nella foto) provenienti dal Kosovo, che staranno qui a Roma per un lungo periodo, superiore ai 3 mesi.
La vostra partecipazione è segno inequivocabile di sensibilità e di attenzione nei confronti di chi, come questi bambini malati, ha tanto bisogno di essere sostenuto per recuperare il diritto alla vita e alla realizzazione dei propri sogni. E l'Associazione Kim Onlus persegue, fra tante difficoltà, proprio questi obiettivi, impiegando risorse professionali, etica comportamentale e trasparenza. Accolgono minori gravemente ammalati provenienti da Paesi le cui strutture non consentono interventi terapeutici adeguati, costruendo un ponte di solidarietà e di assistenza tra questi bambini e le strutture specializzate che operano nella città di Roma, in stretta collaborazione con l'Assessorato alla Sanità della Regione Lazio, sostenendo le spese di viaggio e della loro permanenza, spesso di lunga durata.
Per questo la nostra Onlus ha deciso di sostenere il progetto Adotta un bambino e la sua mamma, perché è un progetto concreto, immediato che rispecchia in toto i valori a cui ci ispiriamo.

Daniele Battaglia

Torna alle news|Torna su

7 marzo 2015

Ridi la Pasqua!

Regala un sorriso alla tua Pasqua!
Aiutaci a sostenere i progetti dei CLOWN DOTTORI nei reparti pediatrici di Roma e provincia

Ridi la Pasqua! Dopo il grande apprezzamento degli anni scorsi, ALBA ha il piacere di proporre le uova di Ridi la Pasqua, un progetto della Cooperativa sociale Ridere per Vivere – Lazio, fra le prime in Italia ad applicare le tecniche della terapia del ridere, che con i suoi Clown Dottori e volontari del sorriso aiuta i bambini ospedalizzati e le persone con handicap negli ospedali di Roma e del Lazio.
Scegliendo di sostenerci, riceverete un prodotto artigianale di ottima qualità: uova di cioccolato al latte o fondente del peso di 300 grammi con un'alta percentuale di cacao, prive di olio di palma e certificate senza glutine.

Per acquistare l'uovo di Ridi la Pasqua, fondente o al latte, chiediamo un'offerta minima di €10.

Ridere "fa buon sangue", migliora la nostra salute e contribuisce a favorire una visione positiva della vita. Da anni Ridere per Vivere porta avanti, attraverso l'opera dei Clown Dottori, questo messaggio rivoluzionario e importante. Secondo le più recenti ricerche scientifiche, le nostre emozioni e i nostri pensieri si ripercuotono sulla nostra salute. Ed ecco che entra in gioco la gelotologia (dal greco ghelos: risata), che è proprio la disciplina che studia e applica le potenzialità del ridere e delle emozioni positive in funzione di terapia, prevenzione, riabilitazione, formazione muovendosi in un territorio di confine tra Scienza e Arte.
Un efficace mix di tecniche psicologiche e teatrali, sviluppato mediante un laboratorio teorico-pratico condotto da CLOWN DOTTORI, ovvero operatori socio-sanitari professionisti.
Il loro compito è sdrammatizzare le pratiche ospedaliere, mutare segno alle emozioni negative e cambiarle in positivo, verso il sorriso, il coraggio, la speranza e migliorare la qualità della degenza dei bambini ricoverati e delle loro famiglie, accompagnandoli durante l'iter terapeutico, facilitando le cure e rendendo più allegra, fantasiosa, magica, la realtà che li circonda. Il loro intervento è sempre "ad personam", calibrato a seconda delle necessità, e mai un semplice "spettacolino" ripetitivo.

I Clown di Ridere per Vivere si ispirano a parole e concetti che sembrano ormai dimenticati: il servire gli altri, il fatto che il potere implica responsabilità, il pensiero positivo, l'umiltà, l'attenzione alla qualità del nostro lavoro, l'ascolto degli altri, l'importanza della ricerca e della circolazione dell'informazione.
ALBA e gli amici di ALBA, attraverso questa iniziativa pasquale, fanno propri questi concetti prefiggendosi di innescare una spirale virtuosa il cui ricavato andrà a sostenere le attività dei CLOWN DOTTORI di Ridere per Vivere nei reparti pediatrici di Roma e provincia.

Per ordinare le uova, potete scrivere a info@associazionealba.eu oppure qui.

Grazie in anticipo per la vostra generosità!

Torna alle news|Torna su

8 novembre 2014

Ringraziamenti

Cari Amici,
siamo davvero lieti di condividere con voi la nostra gioia per la felice riuscita del concerto dello scorso 10 Ottobre. Per noi la più alta gratificazione è stata quella di vedere una sala piena, stracolma di appassionati che hanno unito il loro amore per la musica ad un'azione generosa, partecipando al concerto dell'Ensemble Voci Italiane.
I risultati del botteghino, che ha contato più di 900 presenti, sono per noi una vera soddisfazione che ci fa pensare di aver lavorato positivamente per l'esito di questa serata.
Non potremmo desiderare di meglio!
Per questo speriamo che in futuro riusciremo a soddisfare le vostre aspettative senza smentire la qualità raggiunta in quest'occasione.
Ma più di ogni altra cosa vorremmo ringraziarvi per averci sostenuti nell'intento fondamentale: aiutare i bambini della Casa di Kim, un piccolo, ma grande risultato che senza di voi non avremmo potuto raggiungere.
Il ricavato della serata, escluse le spese relative all'organizzazione dell'evento, ci permetterà di aiutare l'Associazione Kim Onlus, e siamo davvero felici di aver ricevuto il vostro sostegno per favorire l'operato di tutti coloro che si impegnano per dare una casa e le cure meritate a tanti bambini in difficoltà.
Grazie di cuore, continuate a sostenerci!

Daniele Battaglia

Torna alle news|Torna su

8 novembre 2014

Natale con ALBA!

Panettone artigianale Cari Amici,
anche quest'anno l'associazione ALBA vi propone di passare un dolce Natale all'insegna della solidarietà, con i prodotti tipici della tradizione natalizia da regalarvi e/o regalare ai vostri cari.
La nostra proposta per il Natale 2014 è un prodotto artigianale realizzato da una selezionata ditta dolciaria laziale:

  1. Panettone artigianale (750gr), a lievitazione naturale, confezionato in maniera tradizionale al gusto classico e all'uvetta € 15

È possibile, inoltre, confezionare dei "pacchi speciali" su ordinazione, con i prodotti classici della tradizione natalizia. Per maggiori informazioni vi preghiamo di contattarci direttamente qui sul nostro sito all'indirizzo sopra indicato.

Chi fosse interessato ai PRODOTTI DELLA TRADIZIONE CALABRESE, proposti negli anni scorsi, può ordinarli rispondendo a questa mail. In allegato l'elenco con i prodotti disponibili e i prezzi.

Pacchi speciali

I ricavati dalle vendite saranno destinati ai progetti di beneficienza sostenuti da ALBA, tra cui Adotta un bambino e la sua mamma presso la Casa di Kim di Roma che accoglie bambini malati provenienti dalle diverse regioni italiane e da tanti paesi del mondo per ricevere le giuste cure nelle strutture sanitarie romane.
Grazie come sempre per il vostro sostegno.

Un caro saluto,
Daniele Battaglia


Scarica la lista con i prezzi dei prodotti calabresi

Torna alle news|Torna su

10 ottobre 2014

Musica per ALBA!

Arcobaluovo Si avvicina l'annuale appuntamento dedicato alla musica organizzato dalla nostra associazione.

Quest'anno Alba vi invita in quel mondo a parte che è Napoli, fatto di suoni, colori e sapori indimenticabili, dove la canzone è un piccolo cameo di vita quotidiana che racconta amori impossibili, la bellezza di un tramonto, storie di mare, la tristezza di un addio, in una parola: l'amore per una città unica.

L’opportunità di comprendere al meglio questo universo a sé ci viene offerta dal Viaggio a Napoli che vedrà impegnato l'Ensemble Voci Italiane, costituito da artisti del Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, in arrangiamenti, curati dal Maestro Ciro Visco, delle più note e belle canzoni del repertorio napoletano.

La musica è spesso di autori noti della tradizione teatrale dal Settecento ai nostri giorni, da Niccolò Piccinni, Gaetano Donizetti, Gioachino Rossini (Tarantella), Saverio Mercadante fino a Francesco Paolo Tosti, Vincenzo Valente e Eduardo Di Capua autore de 'O sole mio. I testi – meravigliosi - sono opera di raffinati poeti come Salvatore Di Giacomo (autore insieme a Tosti della celeberrima Marechiaro), Libero Bovio, Pietro Labriola (Lo cardillo), Raffele Sacco (Te voglio bene assaje musicata da Donizetti).

Quest'anno i ricavati raccolti dalla vendita dei biglietti del concerto saranno dedicati al progetto Adotta un bambino e la sua mamma ideato dall'Associazione Kim. La Casa di Kim accoglie bambini gravemente malati e le mamme che li accompagnano, garantendo loro l’assistenza di cui hanno bisogno.

I biglietti dell'evento sono in vendita al prezzo di 15€ presso il botteghino dell'Auditorium, nelle Ricevitorie Lottomatica e online su TicketOne.

Vi aspettiamo Venerdì 10 Ottobre alle 20.30 presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, NON MANCATE!

Torna alle news|Torna su

30 marzo 2014

Arcobaluovo

Arcobaluovo Arcobaluovo Cari amici di ALBA, dopo il grande apprezzamento e il successo dell'anno scorso, anche quest'anno l'associazione, per le feste pasquali, ha il piacere di proporvi le uova del commercio equo e solidale, con un prodotto artigianale di ottima qualità: l'ARCOBALUOVO!

Un uovo di cioccolato nella coloratissima confezione in cotone, riutilizzabile come borsetta o copri-bottiglia, creata dalle artigiane di RALLA, un gruppo di lavoro che opera in Sri Lanka e nato dopo lo Tsunami del 2004. Il termine ralla significa "onda" in cingalese e ricorda il tragico evento. La confezione in cotone AZO free è stata ideata dall'associazione Ad Gentes, con cui Alba collabora da qualche anno, e realizzata appositamente dagli artigiani di Selyn, un'importante realtà del Commercio Equo e Solidale dello Sri Lanka.

Selyn, fondata nel 1991 da Sandra Wanduragala, da sempre si è identificata come un'azienda attenta ai diritti e alla salute dei suoi lavoratori, all'ambiente e alla vita propria di ognuna delle persone impiegate, provvedendo anche a costruire “spazi creativi” a disposizione degli artigiani, per il loro benessere professionale ma anche umano.

Laboratorio del cotone Scegliendo di sostenerci, farete vostri principi per noi di primaria importanza quali: l'equità, la trasparenza e la sostenibilità ambientale, sociale ed economica. L'uovo è infatti interamente prodotto nella Fabbrica del Cioccolato equa e solidale di Equoland a Calenzano (FI) partendo dal semilavorato al latte (cacao minimo 40%) e fondente extra (cacao minimo 60%) del progetto APOV, Ecuador, con una LAVORAZIONE TOTALMENTE ARTIGIANALE e una filiera corta che si articola in varie fasi, dalla trasformazione del semilavorato al confezionamento delle uova di Pasqua. Il CACAO utilizzato per la lavorazione del cioccolato proviene da una piccola organizzazione di produttori del Cantone di Vinces, che coltiva nelle proprie fattorie ( le fincas) una delle migliori varietà di cacao, che cresce insieme alle altre piante locali, quali banane, papaya e caffè, come da tradizione ecuadoreña. Le SORPRESE contenute nelle uova sono in legno e provengono dallo Sri Lanka (per fare qualche esempio: temperini e mollette ferma carta con forme animali, porta penne, ecc), lavorate a mano e colorate con vernici atossiche prodotte dalla ONG Gospel House Handicrafts.

Artigiana del cotone In tanti hanno sostenuto il progetto, in tanti continuano a crederci e oggi l'ARCOBALUOVO è un “must” del periodo pasquale nel mondo del Commercio Equo. Per quest'anno l'associazione Selyn ha impreziosito il sacchetto con una simpatica novità... un grazioso animaletto di cotone fatto a mano da un gruppo di artigiane, che ha potuto così partecipare al progetto.

Nelle foto di questa pagina le due versioni proposte per la Pasqua 2014: la diversità dei colori caratterizzerà i gusti, un colore per il latte ed un colore per il fondente extra.

ALBA e gli amici di ALBA si prefiggono, quindi, uno scopo nobile: promuovere iniziative solidali attraverso altre iniziative solidali, al fine di mettere in atto una spirale positiva ad altissimo valore aggiunto. Il ricavato della vendita andrà a finanziare le attività dell'associazione: in particolare l'acquisizione di materiali ludico-didattici per i laboratori di Peter Pan e le borse di studio per studenti dell'Università di Iasi in Romania.

IL PREZZO DELL'ARCOBALUOVO È DI €15 ED ESISTE SIA IN VERSIONE FONDENTE CHE AL LATTE

Torna alle news|Torna su

8 marzo 2014

Un nuovo traguardo!

Il pulmino de La Grande Casa di Peter Pan Un nuovo traguardo è stato raggiunto dall'associazione ALBA che, grazie ai preziosi contributi di tutti i donatori, è riuscita a sostenere il progetto de La Grande Casa di Peter Pan, con un finanziamento di € 2.500!

Come tutti sapete, l'anno scorso, grazie alle donazioni, Alba ha 'illuminato' i vialetti della Casa, permettendo ai suoi abitanti di transitare nel bellissimo giardino del palazzo, che ospita le 18 camere degli ospiti, anche dopo il tramonto. Quest'anno, il ricavato delle donazioni è stato impiegato per l'adozione di un pulmino per tutto il 2014. Peter Pan utilizza infatti un pulmino per i trasporti dei suoi giovani ospiti e delle loro famiglie, che giungono da tutte le parti di Italia, e spesso dall'estero, per trovare cure adatte presso l'ospedale Bambin Gesù. Tutte le spese relative alla manutenzione, all'assicurazione, alla benzina sono state prese in carico totalmente da Alba, per un intero anno.

Il pulmino de La Grande Casa di Peter Pan Prossima tappa: l'acquisto di materiali ludico-didattici, per permettere a tutti i bambini di beneficiare dei vari laboratori che si svolgono nella casa.

Siamo veramente grati a tutti per gli sforzi, l'appoggio e la reale solidarietà, con la quale sostenete le attività di Alba!

Torna alle news|Torna su

18 novembre 2013

Un dolce Natale con ALBA

Amaretti dei Certosini

L'associazione ALBA vi propone di passare un dolce Natale all'insegna della solidarietà, con i prodotti tipici della tradizione natalizia da regalarvi e/o regalare ai vostri cari.
Le proposte per il Natale 2013 sono due e vengono realizzate da due ditte dolciarie calabresi:

  • Panettone artigianale della ditta Scaturchio (750 gr), € 19
  • Amaretti dei Certosini (200 gr) e Nzullo serrese (biscotto alle mandorle, 120 gr) della ditta Fiorindo (120 gr), € 10

Delizie alle mandorle Nzullo di Serra San Bruno

Entro il 30 novembre sarà possibile, inoltre, confezionare dei “pacchi speciali” su ordinazione con prodotti classici calabresi (melanzane sott'olio, pomodori secchi, patè di carciofi etc.).
Con questa iniziativa vogliamo raccogliere fondi per sostenere alcune attività dell'associazione e, in particolare, aiutare attraverso borse di studio i ragazzi più disagiati dell'Università di Iasi in Romania dove insegnava Loredana. Vogliamo anche dare un sostegno economico alle attività destinate ai bambini malati di cancro, finanziando “La Grande Casa di Peter Pan”. La struttura, nata per volontà della Onlus Peter Pan, accoglie gratuitamente le famiglie non residenti a Roma che vengono nella capitale per curare i propri figli negli Ospedali Bambin Gesù e Policlinico Umberto I.
I prodotti possono essere ordinati da tutta Italia e dall'estero direttamente online o scrivendo a info@associazionealba.eu.

Torna alle news|Torna su

31 ottobre 2013

Bach remixed: sei «nuove» sonate per flauto e basso continuo

Dirk Börner, Michael Form Michael Form, Dirk Börner

Anche quest'anno l'Associazione ALBA ricorda Loredana con una serata dedicata alla raccolta fondi: mercoledì 11 dicembre alle ore 20.30 presso il Teatro Studio dell'Auditorium Parco della Musica di Roma appuntamento con il flautista tedesco Michael Form e il clavicembalista Dirk Börner per un concerto di musica da camera interamente dedicato a J.S. Bach.
Bach remixed: sei «nuove» sonate per flauto e basso continuo nasce da un progetto discografico che reinterpreta in una nuova ottica musicale il repertorio del compositore di Eisenach. Delle sei sonate che verranno eseguite, solo due infatti sono lasciate nella loro versione originale: la Partita in Do minore, adattamento di una partita per liuto, nella versione proposta di J. P. Kirnberger, e la Sonata in Do maggiore, spesso ricordata tra i lavori non autentici di Bach. Le restanti quattro sonate invece ingloberanno movimenti di generi diversi rielaborati in un contesto musicale totalmente nuovo. Il ricavato della vendita dei biglietti verrà destinato al finanziamento dei progetti dell'Associazione in Romania e de "La Grande Casa" di Peter Pan.
Biglietti € 15.
Vai all'evento.

Torna alle news|Torna su

2 luglio 2013

Aperitivo solidale con ALBA.

Aperitivo a Silvi Marina

Vi aspettiamo sabato 13 luglio dalle 19.00 alle 21.00 per un aperitivo solidale e dj set presso lo stabilimento balneare La Perla di Silvi Marina (Te). Il ricavato della serata ci aiuterà a sostenere i nostri progetti.
Costo: 12 euro.

Torna alle news|Torna su

25 giugno 2013

Duemila titoli nella Biblioteca di Iasi.

La biblioteca dell'Università di Iasi

Continua l'impegno preso da ALBA per la costruzione della biblioteca del dipartimento di Italianistica dell'Università di Iasi. Grazie al nostro aiuto, la biblioteca vanta più di 2000 titoli di autori italiani e la costanza dei volontari impegnati in loco ha reso possibile la digitalizzazione del catalogo e la realizzazione di un sito internet.

Torna alle news|Torna su

11 giugno 2013

Il giornale di Iasi parla di noi.

Sul numero del 5 giugno del Giornale di Iasi è stata pubblicata una notizia sulle borse di studio devolute dall'Associazione Alba agli studenti in Romania.
Vai all'articolo.

Torna alle news|Torna su

8 maggio 2013

5x1000 ad ALBA.

Ci puoi aiutare a sostenere le nostre iniziative destinando il 5 per mille ad ALBA. Nel modulo della dichiarazione dei redditi (CUD o modello 730 1-bis o Modello Unico) è prevista una apposita sezione in cui basterà indicare il numero di codice fiscale dell'associazione - 97628360584 - e firmare.

Torna alle news|Torna su

15 dicembre 2012

Mercatino solidale con ALBA.

Mercatino solidale con ALBA Domenica 16 dicembre dalle ore 8 fino a sera vi aspettiamo al mercatino di Piazza Augusto Imperatore a Roma con i nostri cesti natalizi.
Venite a trovarci! E' l'occasione per ritirare quello che avete già ordinato via mail nei giorni scorsi o per fare nuovi acquisti.

Torna alle news|Torna su

1 dicembre 2012

Natale solidale con ALBA.

I cestini solidali di ALBA Anche quest'anno tornano i cestini solidali di ALBA, prodotti genuini della tradizione calabrese e non solo da regalarvi e/o regalare ai vostri cari.
Le proposte per il Natale 2012 sono tre:

  • Assaggio, con formaggio pecorino del Poro, marmellata di agrumi misti e vellutata di cipolle, € 15,00;
  • Buongustaio, con una bottiglia di Merlot “Primolupo” e una di vino bianco “Terra Marique” IGT delle Cantine Lupo, vellutata di cipolle e formaggio pecorino del Poro € 25,00;
  • Golosone, con Fileja (pasta tricolore), melanzane a filetti, pomodori secchi, nduja, bomba calabrese, formaggio pecorino del Poro, marmellata di clementine e liquirizia, € 35,00.

I prodotti possono essere ordinati da tutta Italia e dall'estero direttamente online o scrivendo a info@associazionealba.eu.
Con questa iniziativa vogliamo raccogliere fondi per sostenere alcune attività dell'associazione e in particolare, aiutare attraverso borse di studio i ragazzi più disagiati dell'università di Iasi in Romania dove insegnava Loredana e dare un sostegno economico alle attività destinate ai bambini ammalati di cancro, adottando uno o più ambienti de “La Grande Casa di Peter Pan”, garantendone per un anno la copertura delle spese di affitto, utenze e gestione. La struttura, ?nata per volontà della Onlus Peter Pan, accoglie gratuitamente le famiglie non residenti a Roma che vengono nella capitale per curare i propri figli affetti da tumore negli Ospedali Bambino Gesù e Policlinico Umberto I.

Torna alle news|Torna su

12 ottobre 2012

NAPSOUND: suoni digitali per la casa famiglia Peter Pan

NAPSOUND: Recital Avanguardistico Partenope Un recital affilato e vibrante per recuperare l'identità e la memoria, attraverso due strumenti: la voce e il suono digitale. Il 12 dicembre (ore 21.00) presso il Teatro Studio dell'Auditorium Parco della Musica di Roma l'associazione Alba presenta Napsound: un'interpretazione di versi che si confondono con i suoni attraverso le parole dei più grandi autori napoletani: Eduardo De Filippo, Ferdinando Russo, Raffaele Viviani, Antonio De Curtis, Salvatore Di Giacomo.
Lo spettacolo è ideato e interpretato dall'attrice Anna Ammirati in scena con il musicista Rocco Siliotto che curerà la parte sonora.
Il ricavato della vendita dei biglietti verrà interamente devoluto a "La Grande Casa di Peter Pan".
Costo biglietto: 15 euro.
Guarda il video.

Torna alle news|Torna su

11 ottobre 2012

ALBA per Peter Pan

La ludoteca nella Casa Peter Pan Continua l'impegno di ALBA al fianco dei bambini affetti da tumore. Dopo “Progetto Filippo, un cavallo per amico” i volontari di Alba scendono in campo per sostenere “La Grande Casa di Peter Pan” e adottare uno o più ambienti della struttura, garantendone per un anno la copertura delle spese di affitto, utenze e gestione. La Grande Casa di Peter Pan, creata dalla Associazione Peter Pan Onlus (www.peterpanonlus.it), nasce a Roma con lo scopo di fornire assistenza alle famiglie dei bambini malati di tumore, attraverso la creazione di strutture di accoglienza per chi non risiede a Roma. A oggi sono state creato tre case di accoglienza nei pressi dell'Ospedale Bambin Gesù e del Policlinico Umberto I, dove le famiglie vengono ospitate gratuitamente grazie alla generosità e alla sensibilità dei donatori e all'impegno quotidiano dei volontari. La Onlus ALBA, attenta da sempre a sostenere piccoli progetti concreti, contribuirà ad “adottare” uno o più ambienti della struttura attraverso la raccolta di fondi.

Torna alle news|Torna su

6 giugno 2012

Domenica 10 giugno aperitivo solidale con il pony Filippo!

Volantino di Filippo Vi aspettiamo domenica 10 giugno dalle ore 18.00 in poi in via Urbana 17 per un aperitivo solidale con i gioielli di Raffaella Gioielli e i dolci dello chef Matteo che sosterranno insieme a noi il “Progetto Filippo, un cavallo per amico”.
In questa occasione, verrà presentata la nuova linea di gioielli contemporanei in argento e smalto che l'orafa Raffaella Corvino ha dedicato al progetto di pet therapy promosso da ALBA con l'intento di regalare un sorriso ai bambini del Policlinico Umberto I.
Il ricavato della vendita verrà devoluto alla nostra Onlus.
La partecipazione all'evento è gratuita e non impone l'acquisto dei gioielli.

Torna alle news|Torna su

6 giugno 2012

Ionela Chiru, Ramona Capitanita Calugaru e Daniela Andrei vincitrici delle borse di studio 2012.

Le vincitrici di quest'anno Sono state consegnate lo scorso 26 maggio 2012 all'Università "I. Cuza" di Iasi le borse di studio "Loredana Battaglia".
Le tre vincitrici di quest'anno, Ionela Chiru, Ramona Capitanita Calugaru e Daniela Andrei trascorreranno un periodo di studio a Roma presso la Sapienza – Università di Roma e a Perugia presso l'Università per stranieri.
Le borse di studio Loredana Battaglia, per il quinto anno consecutivo, costituiscono un importante aiuto per studenti meritevoli che nonostante le difficoltà economiche cercano di proseguire gli studi universitari. L'associazione ALBA oltre a favorire la cooperazione con l'estero, si impegna a finanziare il loro percorso di studi presso l'Università di Iasi.

Torna alle news|Torna su

25 aprile 2012

Un aiuto ai bimbi del Policlinico Umberto I di Roma.

Progetto Filippo, un cavallo per amico ALBA ha individuato nel Reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico “Umberto I” di Roma un concreto obiettivo al quale destinare parte dei fondi raccolti attraverso le iniziative di solidarietà.
2012. Progetto Filippo, un cavallo per amico
Dal costante confronto con gli operatori del Reparto è emersa la necessità di continuare a sostenere un valido progetto che, oltre ad avere effetti molto positivi sui piccoli malati, pone la struttura all'avanguardia nel panorama europeo (il progetto è attivo a Roma e in Finlandia).
Dal costante confronto con gli operatori del Reparto è emersa la necessità di continuare a sostenere un valido progetto che, oltre ad avere effetti molto positivi sui piccoli malati, pone la struttura all'avanguardia nel panorama europeo (il progetto è attivo a Roma e in Finlandia).
Il Progetto Filippo, prevedere l'utilizzo di un pony di razza Falabella, cani di razza Jack Russell e Golden Retriever per lo svolgimento di una terapia assistita dagli animali, volta a integrare e rafforzare le terapie normalmente usate all'interno del reparto di Oncologia Pediatrica.
L'obiettivo di ALBA è quello di poter finanziare per intero il Progetto Filippo che al momento non riceve altri fondi da Enti o Istituzioni. Perché Filippo possa tornare a far sorridere i piccoli malati abbiamo bisogno del sostegno di tutti voi.
In Italia la terapia assistita dagli animali è stata riconosciuta come cura ufficiale dal Decreto del Consiglio dei Ministri del febbraio 2003, all'interno del Servizio Sanitario Nazionale. Gli animali utilizzati nel progetto sono garantiti sotto il profilo fisico e psichico da controlli presso diverse associazioni specializzate nel settore; i conduttori degli animali hanno conseguito una formazione specifica presso A.I.U.C.A. (Associazione Italiana Uso Cani d'Assistenza – rappresentante in Italia di Delta Society).
Il progetto ha la finalità di stimolare il soddisfacimento di precisi bisogni psicologici e recuperare abilità cognitive e sociali che soggetti in età evolutiva con patologia oncologica possono aver perso.

Torna alle news|Torna su

19 novembre 2011

Dona il 5 per mille ad ALBA.

Dal 10 novembre 2011, ai sensi dell'articolo 4, comma 2 del D. M. 18 luglio 2003 n. 266, ALBA è stata iscritta all'anagrafe delle ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilità sociale).
E' stato un passo importante, lo abbiamo letto come un segno di fiducia nel lavoro svolto e nell'impegno che continueremo a mettere nella preparazione delle prossime attività.
Come sostenerci
Se vorrai continuare a sostenerci, ora i versamenti con bonifico o con assegno bancario saranno deducibili dalle tasse. Lo stesso vale per il 5 x mille. La Legge Finanziaria 2011 prevede la possibilità di destinare il cinque per mille delle proprie imposte a associazioni di volontariato e non lucrative di utilità sociale, associazioni e fondazioni di promozione sociale, enti di ricerca scientifica, universitaria e sanitaria, comuni e associazioni sportive dilettantistiche. Siamo felici di potervi comunicare che in questo grande panorama, ora, ci siamo anche noi!
La tua firma per il 5 x mille non costa nulla e potrai trasformarla in un'occasione preziosa per sostenere le nostre attività. Al momento della dichiarazione dei redditi firma nel riquadro dedicato alle ONLUS e riporta il nostro codice fiscale: 97628360584.

Torna alle news|Torna su

26 maggio 2011

Borse di studio "Loredana Battaglia"

Università di Iasi Si svolgerà il 26 maggio 2012 presso l'Università "I. Cuza" di Iasi la cerimonia di consegna delle due borse di studio "Loredana Battaglia", ormai giunta alla quinta edizione. Quest'anno le borse in palio sono 3 e i vincitori potranno trascorrere un periodo di studio a Roma (presso l'Università "La Sapienza") e a Perugia (presso l'Università per stranieri), oltre ad ottenere un ulteriore sostegno economico per proseguire gli studi nel loro paese di origine.
Le borse di studio sono destinate a ragazzi bisognosi e che cercano di proseguire gli studi universitari nonostante le difficoltà in cui versano le proprie famiglie. ALBA è sempre attenta alla formazione di questi giovani studenti e vuole continuare il lavoro di Loredana presso l'Università romena.
Tra le iniziative dell'Associazione ALBA c'è anche quella di supportare l'Università di Iasi nella realizzazione della nuova biblioteca, dando un aiuto concreto sia con l'invio di nuovi volumi di letteratura italiana che con la realizzazione di un nuovo catalogo digitale.

Torna alle news|Torna su